DigitalOcean, un eccezionale servizio di Cloud Hosting, da provare! Inoltre, suggerendolo puoi guadagnare :)

sabato 31 gennaio 2009

PROMIS - logistic PROcess Management and Intelligence System

E' stato molto interessante partecipare al progetto di ricerca industriale PROMIS, svolgendo attività di ricerca finalizzate allo sviluppo di software innovativi. Nell'ambito di tale progetto mi sono occupato di:
  • Data mining per la logistica
  • Rilevamento e trasmissione wireless della posizione GPS di veicoli
  • Tracking delle posizioni GPS su una mappa digitale interattiva
  • Correzione differenziale GPS wireless
  • Berth Allocation Program
Durante la sperimentazione per il progetto PROMIS, sia nella ricerca di tesi che al lavoro presso MCT, ho ottenuto risultati molto interessanti ed ho notevolmente ampliato le mie conoscenze.


Vediamo meglio cos'è PROMIS:

Obiettivo. Obiettivo fondamentale del progetto è quello di sviluppare un sistema innovativo (PROMIS) che conduca ad una ottimizzazione del processo di gestione dei terminali marittimi, fondato su una visione orientata ai processi delle attività di logistica integrata che avvengono all'interno di grandi hub portuali collegati a reti di trasporto intermodali.

Motivazioni. L'attività di un terminale marittimo per container necessita di un sistema di gestione informatizzato che assicuri alle compagnie di navigazione tempi di crociera più brevi, standard di servizio superiori e, allo stesso tempo, permetta di massimizzare l'utilizzo del personale e degli equipaggiamenti.

Sulla base dei risultati dell'attività di ricerca, si procederà alla progettazione e realizzazione di un dimostratore che, attraverso l'implementazione delle metodologie e delle tecniche sperimentate, consenta di verificare i margini esistenti per migliorare l'efficienza delle attività logistiche e conseguentemente l'economicità complessiva di tutta la gestione del terminal portuale.

Inoltre, in considerazione dell'impatto che le attività logistiche hanno sulle filiere produttive dell'indotto, si cercherà di approfondire lo studio delle metodologie per la facilitazione delle interazioni tra il porto e il mondo esterno. Tale attività dovrebbe portare alla creazione di un Collaborative Logistic Network (CNL) che favorisca l'affermarsi di nuovi e più efficienti modelli di business lungo tutto il ciclo che va dalla produzione alla distribuzione di beni.

Aree di ricerca. Date tali finalità, l'attività di ricerca sarà concentrata su alcune aree tematiche ritenute fondamentali:

  • Pianificazione integrata delle operazioni di attracco delle navi, carico e scarico dei contenitori e gestione del piazzale
    Rivisitazione/integrazione dei molteplici modelli di studio di queste operazioni presenti in dottrina e adeguamento degli stessi alle condizioni di concreta operatività del porto di Gioia Tauro.
  • Modelli per la gestione dell'intermodalità e strategie di medio lungo periodo
    In considerazione del previsto potenziamento della dotazione infrastrutturale ferroviaria l'analisi dei processi di gestione delle operazioni di carico/scarico dei container trasportati in ferrovia meritino un adeguato approfondimento. Infatti, l'introduzione in questo ambito di nuove e più innovative tecnologie risulta determinante per un miglioramento complessivo della competitività del porto e dei servizi logistici offerti.
  • Gestione del routing dei mezzi per la movimentazione del piazzale
    I modelli di ricerca sviluppati dovranno analizzare i movimenti di piazzale e ricombinarli in modo tale da minimizzare i movimenti a vuoto e giungere ad una accelerazione complessiva delle operazioni.
  • Simulazione e ottimizzazione mediante simulazione
    Rientrano in questo ambito l'insieme delle attività di verifica e valutazione del valore delle soluzioni adottate mediante in ricorso agli strumenti della simulazione discreta ad eventi.
  • Sistemi wireless per la distribuzione dei dati rilevati
    Sono oggetto di studio soluzioni innovative, basate su tecnologie wireless avanzate, per la distribuzione fra i vari attori del sistema complessivo dei dati provenienti dai sistemi per il posizionamento e per l'identificazione in modalità integrata, in modo da garantire l'accesso alle stesse in maniera ubiqua da parte dei vari operatori e utenti
  • Metodologie e tecniche informatiche a supporto dei processi logistici
    Accanto alle tecniche di ottimizzazione tipiche della ricerca operativa, si propongono tecniche alternative basate sull'utilizzo di agenti software.
  • Metodologie e tecniche informatiche a supporto dei processi decisionali
    Scopo di questa linea di ricerca è lo studio di tecniche ed algoritmi per la costruzione di un data warehouse al fine di ottimizzare il processo di estrazione e analisi di dati e informazioni con scopi di information extraction e competitive intelligence.
  • Architetture software innovative
    La ricerca è indirizzata allo studio e all'adozione di innovative architetture software (service oriented architecture- supporto al lavoro operativo su Grid) per al costruzione di un sistema informatico di gestione complessiva delle attività che permetta un facile accesso ai diversi attori coinvolti.

Piano di lavoro. I risultati delle attività di ricerca saranno conseguiti sulla base di precisi obiettivi realizzativi (OR), sviluppati in un arco temporale di 30 mesi:

  • OR1 - Analisi di scenario e definizione delle caratteristiche del sistema;
  • OR2 - Modelli di ottimizzazione per la gestione integrata delle operazioni di banchina e piazzale;
  • OR3 - Modelli di ottimizzazione per l'innovazione tattico/strategica e tecnologica nella gestione dei terminali per container;
  • OR4 - Event Simulation and Scenario Analysis;
  • OR5 - Metodologie e tecniche informatiche a supporto dei processi logistici;
  • OR6 - Metodologie e tecniche informatiche a supporto dei processi decisionali;
  • OR7 - Tecnologie e dispositivi wireless per la trasmissione dei dati e l'interfacciamento al sistema;
  • OR8 - Architetture software innovative e integrazione dei dimostratori;

Partner. La realizzazione del progetto coinvolge i seguenti soggetti:

  • HERZUM SOFTWARE SOLUTIONS CENTER (HSSC) s.r.l. (Pizzo, VV)
  • HOLBE DIALOQUE EUROPE (HDE) s.p.a. (Udine)
  • EXEURA s.r.l.
  • MEDCENTER CONTAINER TERMINAL (MCT) s.p.a.
  • METHODI s.r.l.
  • UNIVERSITà DELLA CALABRIA
  • UNIVERSITà MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA

Nessun commento:

Posta un commento

DigitalOcean, un eccezionale servizio di Cloud Hosting, da provare! Inoltre, suggerendolo puoi guadagnare :)

Cerca su Wiki

Cerca su Google

Cerca nel Blog con Google