DigitalOcean, un eccezionale servizio di Cloud Hosting, da provare! Inoltre, suggerendolo puoi guadagnare :)

giovedì 20 gennaio 2011

Clonazione a caldo di un server Linux su una macchina virtuale

Ecco una procedura per clonare a caldo un server Linux su una macchina virtuale di destinazione.

// PROCEDURA
- creo la VM di destinazione

- avvio la VM con finnix (http://www.finnix.org)

- partiziono i dischi come desidero (con cfdisk ho creato una partizione primaria e bootable(83), una per lo swap(82))

- creo i filesystem come desidero (ho eseguito "mke2fs /dev/sda1; mkswap -c /dev/sda5")

- monto quella che diverrà la root in /mnt (ho eseguito "mount /dev/sda1 /mnt")

- imposto attributi e acl
# mount -o remount,user_xattr,acl /mnt

- con rsync sincronizzo i filesystem del vecchio server con il nuovo:
# rsync -avHPAX root@[server]:/* /mnt/

- una volta completata la copia modifico /mnt/etc/fstab indicando correttamente tutti i filesystem da montare
(ho sostituito l'UUID vecchio col nuovo, che ho trovato con "blkid")

- modifico /mnt/etc/network/interfaces assegnando un IP diverso al server

- monto proc e sysfs:
# mount -t proc proc /mnt/proc ; mount -t sysfs sys /mnt/sys

- chroot nel mio nuovo sistema
# chroot /mnt

- installo grub sul disco sda
# grub-install /dev/sda  (oppure: apt-get install grub)

- modifico /boot/grub/menu.lst
sostituisco sda1 con hda1

- ricreo l'initrd
# update-initramfs -k all -u

- riavvio la macchina con un CTRL+ALT+CANC

Nessun commento:

Posta un commento

DigitalOcean, un eccezionale servizio di Cloud Hosting, da provare! Inoltre, suggerendolo puoi guadagnare :)

Cerca su Wiki

Cerca su Google

Cerca nel Blog con Google