DigitalOcean, un eccezionale servizio di Cloud Hosting, da provare! Inoltre, suggerendolo puoi guadagnare :)

lunedì 18 agosto 2008

Conoscere la popolarità di un sito con Alexa e Google Trends

Introduzione

Gli esperti di web-marketing sanno bene quant'è importante conoscere l'effettivo grado di popolarità di un sito, in quanto solo grazie a questo dato è possibile valutare consapevolmente le strategie commerciali e pianificare profittevoli investimenti pubblicitari su Internet.

Prima di pianificare una campagna on-line, infatti, è bene conoscere alcuni dati sul sito web che si è scelto quale veicolo per il proprio messaggio pubblicitario, in quanto solo in questo modo potremo sapere quale sarà il prevedibile ritorno del nostro investimento.

Conoscere questi dati, tuttavia, non è semplicissimo.

- Le statistiche di un sito web sono dati privati in possesso del webmaster e non è dato conoscerle, salvo che sia lo stesso titolare del sito ad autorizzarci ad accedervi.

Siti web molto noti e popolari possono fare affidamento su sistemi di auditing come quello offerto da Nielsen/Net Ratings o Audiweb. Questi sistemi, tuttavia, non sono certo alla portata di tutti (i costi di accesso a tali servizi sono tutt'altro che irrisori) e spesso diviene utile fare ricorso a strumenti alternativi, meno precisi e dettagliati - ma gratuiti! - come Alexa ed il più recente Google Trends.

Entrambi questi servizi sono dei sistemi basati su indagini di tipo statistico e pertanto non forniscono dati precisi e dettagliti sugli accessi ad un sito, ma rappresentano comunque un indice piuttosto utile per conoscere la popolarità di un sito web in Rete. Vediamo come funzionano.

Verificare il Traffic Rank con Alexa

Clicchiamo su Alexa (www.alexa.com) e digitiamo nella casella di ricerca il dominio del sito da verificare, avendo cura di selezionare la voce Site Ranking nella selectbox al fianco della casella di testo.

A questo punto comparirà la pagina con le informazioni del sito. Si noti che alcuni siti, troppo recenti o poco visitati, non hanno dati statistici.

Oltre al traffic rank, Alexa ci fornisce anche degli interessanti grafici relativi all'andamento del Reach, dell Rank ed delle Page Views del sito in un dato periodo di tempo. E' anche possibile effettuare ricerche comparative con altri siti.

Seguono, ancora, tante altre utili informazioni riguardanti:
  • la percentuale di utenti Internet che utilizzano il dominio ricercato;
  • il Traffic Rank del dominio del periodo corrente;
  • il numero di pagine viste per utente del dominio;
  • i paesi di provenienza del traffico;
  • le principali sezioni del sito visitate.
Verificare il trend del traffico con Google Trends

Per prima cosa accediamo al nuovo servizio nato dalle menti del Google Labs: Google Trends (trends.google.com) e clicchiamo sul link Trends for Websites che si trova nella parte inferiore della pagina.

Il nuovo servizio targato Google consente anche di specificare l'area geografica ed il periodo cui restringere la ricerca.

Oltre al grafico, che rappresenta il cuore del servizio, Google Trends fornisce altre sintetiche, ma interessanti, informazioni:
  • la provenienza geografica dei visitatori del sito;
  • gli altri siti visitati dall'utenza del sito ricercato;
  • le principali ricerche correlate al dominio ricercato.
Anche per Google Trends (come per Alexa) è opportuno ricordare che si tratta di dati "imperfetti" in quanto derivanti da una indagine di tipo statistico (Google non ci dice quali sono le sue fonti, ma ci avvisa che i dati forniti da Analytics non sono tra le fonti di questo servizio!) e quindi non necessariamente corretti al 100%.

Nessun commento:

Posta un commento

DigitalOcean, un eccezionale servizio di Cloud Hosting, da provare! Inoltre, suggerendolo puoi guadagnare :)

Cerca su Wiki

Cerca su Google

Cerca nel Blog con Google